Sicilia, aumenta il consenso del governo Musumeci

Lagalla: "Risultato che stimola ulteriormente il senso di responsabilità verso la Sicilia e i siciliani. Evidentemente questo messaggio è arrivato ai siciliani ed il loro crescente gradimento..."

Aumenta la popolarità del Presidente Musumeci, collocandosi al terzo posto per incremento del consenso e attestando 13,3 punti in più rispetto allo scorso anno, secondo i dati divulgati oggi dal Sole24Ore.

Il commento dell’assessore regionale all’istruzione e alla formazione professionale, Roberto Lagalla:

“Questo risultato dimostra che la direzione intrapresa è quella giusta perché il governo Musumeci, di cui faccio parte, non si è mai fermato e ha mantenuto, dal suo insediamento ad oggi, alta e costante l’attenzione verso i cittadini, cercando di agire sempre con rigoroso buon senso. Evidentemente questo messaggio è arrivato ai siciliani ed il loro crescente gradimento non può che stimolare ulteriormente il nostro senso di responsabilità verso la Sicilia e i siciliani. Ciò assume una valenza ancora maggiore in un momento particolarmente complesso, come quello post-Covid19, durante il quale ogni sforzo deve essere maggiore per garantire la piena ripartenza in ogni settore, compreso quello scolastico”.


INDICE DI GRADIMENTO DI MUSUMECI IN CRESCITA, LUIGI GENOVESE: «SERIETÁ, CAPACITÁ E AUTOREVOLEZZA PAGANO SEMPRE»  

«Accolgo con estrema soddisfazione il notevole incremento dell’indice di gradimento attribuito al presidente Musumeci, frutto della serietà, della capacità e dell’autorevolezza con cui ha guidato la prima parte della legislatura in corso». Così il presidente del Gruppo Parlamentare all’Ars “Ora Sicilia”, Luigi Genovese, che commenta i dati emersi dal “Governance Poll 2020” pubblicati da “Il Sole 24 Ore”, secondo i quali il governatore siciliano ha fatto registrare la terza posizione per crescita degli indici di gradimento tra i presidenti di Regione in Italia.

«È soprattutto durante la fase più calda della crisi legata alla diffusione nel nostro paese del Covid-19 – prosegue Luigi Genovese – che i siciliani hanno toccato con mano la percezione di un governo presente, concreto e lungimirante nella gestione di un’emergenza sanitaria i cui effetti, nella nostra regione, sono stati contenuti grazie alle misure messe in campo. A questo aspetto centrale vanno sommati i risultati raggiunti nei primi 30 mesi su svariati fronti, sui quali lo stesso presidente Musumeci ha relazionato la scorsa settimana al cospetto del parlamento regionale. Sono certo, peraltro, che nei prossimi due anni e mezzo i risultati di questa nuova fase di buon governo saranno ancora più tangibili. E i siciliani, ne sono convinto, continueranno ad attribuire a questo governo i riconoscimenti che merita».

views:
231
MarsalaLive