Sindaco - Grillo

La carica Tricolore dei 111 a Triscina: Campionato Italiano karting 2020

La gara inaugurale del Campionato Italiano karting 2020 si preannuncia appassionante e combattuta in tutte le categorie. Oggi le verifiche e le qualificazioni. Anastasi: “ ci sono i big e tanti stranieri”

La carica Tricolore dei 111 a Triscina

Castelvetrano – Dopo due intense giornate di allenamento sul circuito Internazionale di Triscina la prima prova del campionato italiano entra nel vivo con le prove cronometrate che stabiliranno le griglie di partenza delle manches eliminatorie. Sono 111 i verificati, con un’alta partecipazione di piloti stranieri, 21 in Kz 2, 30 in Mini Gr.3, 22 in 60 Minikart, 14 nella X-30 Senior e 41nella Junior.

“Siamo contenti – ha dichiarato l’organizzatore Gaspare Anastasi – di essere riusciti nell’intento di richiamare in Sicilia un cospicuo numero di presenze, di cui molti big, malgrado la situazione venutasi a creare per l’emergenza covid-19.”

In kz 2 si preannuncia il duello fra il Campione Italiano in carica, il comasco Simone Cunati del team Modena e il napoletano, del Birel Art, Giuseppe Palomba, protagonista assoluto di livello internazionale. A contrastarli altri piloti di oltre stretto di buon livello e i migliori siciliani fra i quali il trapanese Simone Alogna, del team Taccetta, che riuscì nell’impresa di vincere una delle due gare a Triscina nel 2016 e il plurititolato messinese Angelo Lombardo del Team Vrt.
Cunati – ha dichiarato – “per me è la prima volta a Triscina e la prima gara dell’anno, darò il massimo e per confermarmi al vertice del campionato”.

Si annuncia particolarmente appassionante la classe 60 Mini Internazionale Gr. 3, a cui sono ammessi i telai di omologazione 2020. Spiccano fra i protagonisti il giapponese Kean Nakamura Berta del Team Driver, l’olandese René Lammers, figlio dell’ex pilota F1 Jan Lammers, gli sloveni Mark Kastelic anche lui del Team Driver e Aleksandar Bogunovic del Team Gamoto, come il siciliano Cristan Blandino, i polacchi Jan Przyrowsky del team AV Racinge e Maciej Gladysz del team Parolin Racing Kart, l’americano James Egozi, i francesi Jimmy Helias e Jules Caranta del team Tony Kart il peruviano Andres Cardenas, e tanti altri.

Nella 60 Minikart, riflettori puntati sulla coppia del Team KidiX composta dall’ungherese Adam Hideg e dal pilota di Singapore Tiziano Monza, con una muta di siciliani agguerriti pronti a competere per il successo. Ci proveranno prima fra tutti la “damina volante” del Team Battaglia FK, la trapanese Aurora Mistretta attuale leader del Campionato Regionale, e i ragusani Bruno Blanco del Team Vrt Parolin, e Ludovico Busso del Team Gamoto Tony kart.

Nel monomarca Iame X-30 Senior i piloti di oltre stretto i più accreditati, Vittorio Maria Russo del Team Driver Racing kart, e Filippo Croccolino dell’omonimo team
troveranno nel siciliano Michael Paparo del team Praga un avversario davvero ostico per la corsa al successo. Nella Junior mirano a una gara di vertice i piloti del Team Driver Leonardo Dal Col, Nicholas Pujatti e Sebastiano Pavan; i portacolori del Team Gamoto Manuel Scognamiglio e Alessandro Minetto, oltre al brasiliano Miguel Costa del team KidX e anche qui alcuni validi siciliani.

Dopo le qualifiche odierne domani 8 agosto le manche eliminatorie a partire dalle 10.00, mentre domenica 9 in mattinata il warm up, dalle 9.30 Gara 1 e a seguire gara 2.

views:
382
MarsalaLive