Marsala, i consiglieri comunali Meo e Ferreri: “Prevenzione roghi tossici”

Federica Meo e Calogero Calogero:: "Il territorio di Marsala, soprattutto la periferia Sud, tale problema sta diventando sempre più grave con rilevanti danni sulla salute pubblica prodotta da annose attività illecite..."

Al Sindaco del Comune di Marsala
Al Presidente del Consiglio
Alla Comandante dei Vigili Urbani
Al Commissario della Polizia di Stato
Al Capitano dei Carabinieri
Al Comandante dei Vigili del Fuoco

Marsala – La materia dei roghi tossici è assai complessa e come prima cosa, sentiamo di ringraziare il Comando operativo ecologico per l’attività investigativa ‘Fuoco nell’ombra’. Sappiamo bene, quanto sia difficile il tema della prevenzione e del monitoraggio e speravamo che dopo questi arresti, tali fenomeni si sarebbero placati, purtroppo così non è.

Il territorio di Marsala, soprattutto la periferia Sud, tale problema sta diventando sempre più grave con rilevanti danni sulla salute pubblica prodotta da annose attività illecite, uno dei peggiori fenomeni di inquinamento ambientale.

Sollecitiamo, quindi, di attivare tutte le leve necessarie di responsabilità, istituzionali ma anche sociali chiamate in gioco, ciascuno nel proprio ruolo, auspicando:

• Un coordinamento e un’interlocuzione con la Regione Siciliana per i profili concernenti la bonifica.

• Accentuare le sinergie interistituzionali, ad esempio, tramite protocolli d’intesa per la salute e sicurezza pubblica oppure istituire un tavolo tecnico di salvaguardia ambientale

• Monitoraggio del fenomeno tramite i Vigili del Fuoco sul numero e luogo dei “roghi tossici” avvenuti durante l’estate

• Intensificare i controlli sul territorio, anche tramite controllo aereo, e sulle filiere “sensibili”

Applicare con fermezza le sanzioni previste.

Considerando l’importanza della proposta si invitano le SS.LL a voler porre in essere tutte le iniziative per attuare quanto sopra espresso.

I Consiglieri Comunali
Agata Federica Meo
Calogero Ferreri

views:
572
MarsalaLive