La disavventura di Maria Angileri: “Disservizio autobus a Marsala”

"Cosa devo fare per riavere il suddetto rimborso per il danno subito? Per questa disavventura ho scritto al sindaco per ben 2 volte e non ho sortito risposta. Situazioni analoghe non si ripetano mai più..."

Riceviamo e pubblichiamo

Marsala – Buongiorno, sono Maria Angileri di Milano, sono venuta a Marsala per una vacanza, purtroppo non sono auto-munita e mi sono avvalsa del mezzo di trasporto locale. L’attuale sindaco ha incrementato le corse fino in prima serata.

Il giorno 20 mi decido a fare dello shopping e prendo l’autobus delle 17:45 che porta a Piazza del Popolo. Mi accerto con l’autista se la corsa 20:15 è prevista.. Mi assicura di sì ed io sono tranquilla. Alle 20:00 mi reco alla fermata e leggo gli orari esposti, la corsa effettivamente c’è, peccato che alle 20:30 ancora l’autobus non si vedeva.

Premesso che avevo comprato un biglietto di 2,00 euro andata e ritorno, non ho potuto usufruirò al ritorno. Alle 20:45 il barista dell’autostazione impietosito mi ha trovato un mezzo alternativo, un signore che a tempo perso fa tipo taxi e la corsa mi è costata 15:00 euro.

Per questa disavventura, ho scritto al sindaco per ben 2 volte richiedendo il rimborso di 16,00 euro come questione di principio e per ben 2 volte non ho sortito risposta. Dunque cosa devo fare per riavere il suddetto rimborso per il danno subito?

CHIEDO che venga pubblicato questo esposto al fine che situazioni analoghe non si ripetano mai più. Soprattutto a donne in orario notturno. Cordiali saluti.

Maria Angileri

views:
4245
MarsalaLive