Conclusa a Mazara la rassegna letteraria Un Mediterraneo di Letture: donati i libri alla Biblioteca

L’Associazione ‘Ciuri’ ha portato avanti la stessa iniziativa anche nei Comuni di Marsala – dove la Rassegna si è conclusa il 16 agosto – e a Partanna e Calatafimi-Segesta, dove sono in corso le iniziative ‘Ciuri... e letture’ e...

Mazara del Vallo – Con la presentazione del libro di Giorgia Butera “Hijab. Il Velo e la Libertà”, si è conclusa ieri sera a Mazara del Vallo la Rassegna letteraria ‘UN MEDITERRANEO DI LETTURE’, organizzata dall’Associazione culturale ‘Ciuri’, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Mazara del Vallo e la collaborazione delle librerie cittadine IL COLOMBRE e LETTERA 22.

Al termine dell’incontro, nell’ambito del progetto ‘DONARE CULTURA’, ideato e realizzato dall’Associazione CIURI grazie al contributo delle librerie che hanno aderito, sono stati donati alla Biblioteca del Comune di Mazara del Vallo, alla presenza del direttore, Dott. Rosario Salafia, e dell’Assessore al Turismo, Germana Abbagnato, le cinque copie dei libri presentati dalle rispettive autrici nel corso della rassegna – Daniela Tornatore, Maura Gancitano, Stefania Auci, Alessandra Turrisi e Agnese Ciulla e Giorgia Butera – che adesso fanno parte del patrimonio culturale della Città.

L’iniziativa era stata preannunciata in apertura dell’iniziativa, in occasione del primo incontro realizzato il 7 agosto con la presentazione del romanzo d’esordio della giornalista palermitana Daniela Tornatore. L’Associazione ‘Ciuri’ ha portato avanti la stessa iniziativa anche nei Comuni di Marsala – dove la Rassegna si è conclusa il 16 agosto – e a Partanna e Calatafimi-Segesta, dove sono in corso le iniziative ‘Ciuri… e letture’ e ‘Conversazioni al femminile’.

Soddisfatto per la realizzazione della rassegna il presidente dell’Associazione ‘Ciuri’, Filippo Peralta, che ha rivolto un ringraziamento all’Amministrazione Comunale, alle librerie partner e uno particolare ‘alle autrici protagoniste di questo viaggio che – ha dichiarato – per me è stato professionalmente e umanamente indimenticabile”.

views:
295
MarsalaLive