Sindaco - Grasso

Rifiuti, Trapani: “Sì al passaggio dei lavoratori alla Energetikambiente e al contratto Fise”

Fit Cisl su gestione rifiuti a Trapani “La Corte di Appello di Palermo conferma la validità di quanto asseriamo da sempre e cioè il diritto all'assunzione nei passaggi di appalti fra le società che gestiscono...”

Riceviamo e pubblichiamo

Si al transito e all’assunzione dei lavoratori nei passaggi di gestione degli appalti del settore rifiuti e all’obbligo per le aziende di applicare il contratto nazionale di categoria Fise Assombiente. A ribadirlo è stata la Corte di Appello di Palermo, che con sentenza n. 409/2020 del 9 luglio, ha attestato il diritto di due dipendenti della ex Eco burgus all’assunzione presso la Energetikambiente con l’applicazione del contratto nazionale di categoria Fise Assoambiente, confermando così la posizione del sindacato dell Fit Cisl che ha assistito i due dipendenti.

“Lo diciamo da due anni che i due lavoratori del comparto igiene ambientale hanno il diritto a transitare alle dipendenze di Energetikambiente per essere impiegati nell’appalto che la società si è aggiudicata con il Comune di Trapani – spiega Rosanna Grimaudo, segretario Fit Cisl presidio di Trapani – . I lavoratori erano stati esclusi dal passaggio che invece è previsto dall’art. 6 del contratto nazionale Fise Assoambiente e che, come Fit, abbiamo sempre indicato come l’unico contratto che le aziende del comparto privato di igiene ambientale devono applicare. Si tratta di una vittoria legale che certifica ciò che per lungo abbiamo asserito. Adesso siamo certi che l’Energetikambiente provvederà con celerità all’assunzione dei lavoratori con contratto full time, a tempo indeterminato e con il livello in precedenza rivestito e al contempo, ci auguriamo che provveda nel più breve tempo possibile ad applicare il CCNL Fise Assoambiente anche ai lavoratori erroneamente assunti con il Multiservizi”.

views:
270
MarsalaLive