Sindaco - Dugo

Coronavirus: in Sicilia 83 nuovi positivi. In Italia risalgono i contagi (+1.326), 6 le vittime

In Sicilia sono 76 le persone ricoverate e 12 si trovano in terapia intensiva. In Italia record di tamponi, quasi 103 mila. In provincia di Trapani 35 casi attuali positivi, 8 a Marsala, 4 i ricoverati...

Coronavirus in Sicilia: 83 nuovi positivi, 26 sono migranti. 76 le persone ricoverate, 12 sono in terapia intensiva

Sono 83 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore. È quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. Tra questi ci sono 26 sono migranti: 16 ad Agrigento, 1 a Trapani e 9 a Lampedusa. Attualmente ci sono 1.227 positivi di cui 76 ricoverati in ospedale, 12 in terapia intensiva e 1.139 in isolamento domiciliare, per un totale di 4.433 casi dall’inizio dell’epidemia. I tamponi eseguiti sono 5.627. I guariti otto. Nelle province 17 sono i casi ad Agrigento di cui 16 migranti, 13 a Catania, 21 a Messina, 19 a Palermo di cui 9 migranti, 2 a Ragusa, 2 a Siracusa, 9 a Trapani di cui un migrante.

Coronavirus in Italia: risalgono contagi (+1.326), record tamponi. Quasi 103 mila. 6 le vittime, 2 meno di martedì

Risalgono i contagi da Coronavirus: nelle ultime 24 ore sono stati 1.326 (978 ieri). Sei le vittime, due meno di ieri. Questi i dati del ministero della Salute. Sono oltre 100 mila i tamponi effettuati per il coronavirus nelle ultime 24 ore. Per la precisione 102.959, secondo i dati del ministero della Salute. Si tratta del record assoluto di test in una sola giornata. Si allarga l’inchiesta sui decessi, più di quaranta, nella casa di riposo di Vercelli durante il picco dell’emergenza Covid. La procura, che indaga per omicidio colposo plurimo e per epidemia colposa, ha iscritto altre tre persone nel registro degli indagati. Sono due medici, nei confronti dei quali viene ipotizzata l’omissione d’atti d’ufficio, e la coordinatrice degli Oss. Già indagati il direttore della casa di riposo, Alberto Cottini, e la direttrice sanitaria, Sara Bouvet, oltre a Chiara Serpieri, dg dell’Asl di Vercelli accusata di omissione d’atti d’ufficio. “Buono e importante, scambio di oltre due ore” tra gli ambasciatori Ue al Coreper di oggi sulla necessità di un coordinamento a livello europeo delle misure per far fronte alla recrudescenza del coronavirus. Tra gli ambasciatori c’è stato ampio accordo sul fatto che vi sia un interesse comune ad un più stretto coordinamento”. Lo spiegano fonti diplomatiche dell’Ue. “I lavori ora proseguiranno intensamente . Già lunedì l’organismo responsabile (Ipcr) si incontrerà di nuovo. Il primo focus sarà sul tema della comparabilità dei dati epidemiologici e della comunicazione”, aggiungono.

Coronavirus in provincia di Trapani: 35 casi attuali positivi, 8 a Marsala. 4 i ricoverati

La situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento alle ore 10.00 di mercoledì 2 settembre 2020. Totale casi attuali positivi 35 (il dato è al netto di decessi e guarigioni), così distribuiti: Marsala 8; Salemi 7; Alcamo 6; Trapani 5; Mazara del Vallo 2; Erice 2; Buseto Palizzolo 1; Calatafimi Segesta 1; Castellammare del Golfo 1; Valderice 1; Vita 1. In particolare: 2 dei casi riscontrati ad Alcamo riguardano soggetti che hanno sviluppato la positività fuori provincia e attualmente sono ricoverati in ospedali fuori territorio trapanese; 2 casi Alcamo sono generati dal caso indice di Salemi, così come i nuovi positivi di Salemi; il caso di Calatafimi – Segesta riguarda un soggetto domiciliato a Calatafimi-Segesta ma residente in Romania e attualmente ricoverato fuori provincia; il caso di Valderice riguarda un soggetto trasferito in Covid Hospital a Palermo. Ricoverati non in Terapia intensiva 4. Isolamento domiciliare obbligatorio 31. Totale tamponi effettuati 22.776. Test sierologici su personale sanitario 9.724. Test per ricerca antigene 1.496. Guariti 138. Decessi 5.

views:
661
MarsalaLive