Sindaco - Dugo

Scossa di magnitudo fa tremare Salemi: paura in provincia di Trapani

Una scossa di terremoto ha fatto tremare all’alba il comune di Salemi. Il sisma si è verificato ad una profondità di 1,1 km. Tanta la paura tra la popolazione, che sui social network ha raccontato di aver...

La terra trema ancora nel cuore della Valle del Belice. Intorno alle 22.18, un’altra scossa di terremoto si è registrata tra Salemi e Vita. Stavolta, l’intensità è stata minore (2.1 ML) rispetto a quella della mattinata (3.4 ML), che era stata chiaramente percepita dalla comunità, senza però recare danni a persone o cose. A scopo precauzionale, il sindaco di Salemi Domenico Venuti ha attivato la Protezione Civile comunale e si è messo in contatto con quella regionale. L’attività sismica delle ultime ore nella Valle del Belice è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.


Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stato registrato all’alba di questa mattina, mercoledì 9 settembre, in Sicilia con epicentro nella zona di Salemi, precisamente nella zona nord del comune, vicino contrada Filici, nei pressi del piccolo Comune di Vita.

Secondo quanto riporta l’Ingv, l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, poco prima delle 7, il sisma si è verificato ad una profondità di 1,1 km. Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone, ma tanta è stata la paura della popolazione, che ha avvertito la scossa, come hanno scritto alcuni utenti sui social network.

Molti hanno parlato di un boato che ha preceduto il movimento ondulatorio ma che tuttavia è durato pochissimo.

Nella lista dei Comuni entro 20 chilometri dall’epicentro, e quindi avrebbero avvertito il terremoto, ci sono Vita, Gibellina, Calatafimi-Segesta, Santa Ninfa, Partanna, Castelvetrano.

views:
10101
MarsalaLive