Chiusura campagna elettorale di Forza Italia: il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè a Marsala

IL VIDEO - A soli due giorni dal voto una grande manifestazione a sostegno del candidato sindaco per Marsala 2020, Massimo Grillo. Presenti anche Toni Scilla, l'on. Riccardo Savona, Andrea Mineo, consigliere...

Marsala – Si è svolta stasera, a Villa Favorita, l’incontro tra gli elettori e i rappresentanti del centrodestra, ospite d’onore il presidente dell’ Assemblea Regionale Siciliana, on. Gianfranco Miccichè.

A soli due giorni dal voto una grande manifestazione a sostegno del candidato sindaco per Marsala 2020, Massimo Grillo. Presenti anche Toni Scilla, l’on. Riccardo Savona, Andrea Mineo, consigliere comunale e coordinatore regionale di Forza Italia, l’assessore regionale all’economia Gaetano Armao.

“Il partito ha riconosciuto in Grillo il candidato ideale, capace di portare a casa il risultato per dare risposte concrete alla città di Marsala”, queste le parole di Toni Scilla, ” Fare questa lista non è stato semplice, ma con orgoglio e passione voglio ringraziare tutti e 24 i candidati che hanno sposato la storia del nostro partito”.

“La politica è stata danneggiata dall’antipolitica, rappresentata dalla sinistra”, ha continuato Armao. “Noi dobbiamo rappresentare un sud responsabile e consapevole, ringrazio Massimo Grillo per la grande capacità di comunicazione e per la sua idea di coinvolgere le professionalità che possono portare un importante contributo alla città di Marsala. Ridiamole la dignità che merita”.

Massimo Grillo, molto emozionato: “Grazie agli amici di Forza Italia, non è stato facile rompere uno schema, Marsala non può continuare ad essere una città litigiosa, che si divide su tutto. Il partito ha voluto sposare il nostro programma per risollevare questa città. Grazie per aver saputo dire di no a una certa politica. Io posso mettere a disposizione la mia esperienza di molti anni. Noi siamo diversi perché riusciamo ad avvelerci delle energie migliori, perché a partire dalle città si costruirà il futuro del paese. Non più un solo uomo al comando, ma lavorare per la collegialità e per il rispetto delle regole. Marsala è isolata dal resto della provincia per il sistema idrico, per i servizi e i collegamenti, è ora di cambiare. Un ringraziamento particolare va ad Enzo Sturiano e a Ginetta Ingrassia che hanno avuto il coraggio di rompere con le loro precedenti scelte politiche”.

Le conclusioni al presidente Miccichè:” Questo governo e questa assemblea regionale sosterranno le necessità del comune di Marsala. Ai consiglieri comunali che saranno eletti chiedo di attenzione soprattutto le esigenze e necessità dei cittadini. Non credo molto ai fondi europei, forse ne arriveranno un po’, ma non saranno sufficienti per tutti gli interventi che ci sono da fare, quindi diventa ancora più importante il ruolo del sindaco e dei consiglieri comunali. Massimo Grillo è la più importante e capace espressione politica che rappresenta i valori e i principi del nostro partito. Forza Italia e forza Massimo Grillo”. Poi un accenno al periodo di grande crisi economica che la nostra regione sta vivendo: “Si prevede che entro la fine dell’anno arriveranno a 70.000 i licenziati. Non avremo un’altra occasione per risollevare le sorti della Sicilia, noi stiamo morendo di burocrazia, non di covid. Dobbiamo quindi snellire la burocrazia, denunciare gli abusi di ufficio, cominciare ad approvare i progetti proposti dagli imprenditori, cosicché possano tornare ad assumere e a rimettere in piedi l’economia. Va cambiato il sistema”.

Marsala 2020, chiusura della campagna elettorale di Forza Italia: l'intervento di Massimo Grillo (candidato sindaco)

Pubblicato da Marsala Live – Marsalalive.it su Giovedì 1 ottobre 2020

views:
789
MarsalaLive