Spacciatore tenta di disfarsi dello stupefacente ma viene intercettato e arrestato dai Carabinieri

I militari che già da qualche tempo tenevano sotto controllo i movimenti del giovane con discreti servizi di osservazione, nel momento ritenuto più opportuno, hanno deciso di svolgere delle...

Trapani – Nella tarda serata di martedì 6 ottobre 2020, i Carabinieri della Stazione di Trapani Borgo Annunziata, al termine di una mirata attività info-investigativa finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto BARBARA Felice, trapanese, classe 2002.

Nello specifico, i militari che già da qualche tempo tenevano sotto controllo i movimenti del giovane con discreti servizi di osservazione, nel momento ritenuto più opportuno, hanno deciso di svolgere delle perquisizioni presso la sua abitazione. Il giovane, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di allontanarsi per disfarsi dello stupefacente di cui era in possesso gettandolo dal terrazzo del proprio condominio.

Ciò nonostante, i militari intervenuti sono riusciti a impedire la fuga del Barbara e di recuperare, nel contempo, circa 8 grammi di hashish già suddivisa in 8 dosi pronte per essere immesse nel mercato. Quanto rinvenuto è stato immediatamente posto sotto sequestro penale unitamente alla cifra contante di 90 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento dell’attività illegale di spaccio.

Per tali motivi il Barbara, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo. Nel corso dell’udienza, tenutasi nella mattinata di oggi, la competente Autorità Giudiziaria, oltre a convalidare l’arresto operato dai Carabinieri, ha sottoposto il giovane alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nei comuni di Trapani e Erice.

views:
670
MarsalaLive