Che Banca - BANNER TOP

Covid in Sicilia, scarseggiano i posti negli ospedali: 7 pazienti trasferiti a Marsala da Palermo

"Grazie alla rotazione abbiamo in città ancora un centinaio di posti ma se il trend dell’epidemia continua così non basteranno, ecco perché servono interventi alternativi". Il Coronavirus non arresta...

Il Coronavirus non arresta la sua diffusione a Palermo i posti letto cominciano a scarseggiare. Ieri sette pazienti positivi sono stati trasferiti dal Pronto Soccorso dell’ospedale Civico a quello di Marsala occupando così già un terzo delle 26 postazioni a disposizione della struttura sanitaria marsalese.

Da lunedì, infatti, l’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala è tornato ad accogliere i pazienti che hanno contratto il Coronavirus. E nel piano predisposto dall’Assessorato regionale alla Salute, è previsto che siano 200 i posti letto riservati a pazienti Covid in provincia di Trapani. In questa fase sono 32 i posti letto previsti al “Paolo Borsellino”, suddivisi tra pazienti ordinari (26) e in terapia intensiva (6). Nelle prime tre giornate di riapertura sono stati ricoverati già 12 pazienti (9 al reparto Covid e 3 in terapia intensiva), compresi quelli provenienti da Palermo.

“Grazie alla rotazione – spiega il commissario per l’emergenza Covid a Palermo, Renato Costa – abbiamo in città ancora un centinaio di posti ma se il trend dell’epidemia continua così non basteranno, ecco perché servono interventi alternativi”.

Al Covid Hospital del Cervello sono stati aperti altri diciotto posti di Malattie Infettive e un’altra ventina si sta cercando di metterli in campo all’ospedale di Partinico che è sempre più congestionato con 78 persone ricoverate, di cui nove in terapia intensiva.

views:
901
MarsalaLive