Che Banca - BANNER TOP

Qualificazione Europei: buona prestazione dell’alcamese Gabriele Randes con la Nazionale Italiana

Protagonista contro i Vice campioni del mondo della Norvegia. Il portierone in forza in questa stagione con i Lombardi del San Giorgio Molteno in A1, si è fatto trovare pronto nel secondo tempo quando è stato...

Gabriele Randes protagonista con la nazionale Italiana contro i Vice Campioni del Mondo della Norvegia a Pescara nel primo match di qualificazione ai prossimi campionati Europei di Pallamano che si giocheranno nel 2022 in Austria e Repubblica Ceka.

Il portierone Alcamese in forza in questa stagione con i Lombardi del San Giorgio Molteno in A1, si è fatto trovare pronto nel secondo tempo quando è stato messo in campo dal CT Trillini al posto di un grande Colleluori, con il collega di Reparto di Gabriele Randes in forza al Nantes, autore di un primo tempo di altissimo livello.

Gabriele Randes (nella foto con il Terzino Sagosen, attualmente il più forte giocatore al Mondo) non è stato da meno con alcune spettacolari parate che in quel momento avevano portato al minimo svantaggio per l’Italia di nove reti.

Alla fine per il 23enne alcamese al pari dei sui compagni tanti complimenti, nonostante la Norvegia attualmente sia di un livello superiore alla nazionale Italiana.

24-39, il risultato finale per i Vice Campioni del Mondo, candidati alla vittoria nel girone che comprende anche Bielorussia e Lettonia e al titolo Continentale.

Italia che punta invece alla qualificazione agli europei, che passa dal secondo posto o come una delle migliori terze.

Soddisfatto Gabriele Randes, ” Contento di aver giocato contro alcuni dei giocatori più forti al mondo” dice Gabriele ” è stato una grande esperienza giocare contro i Vice Campioni del Mondo della Norvegia ringrazio lo staff tecnico per l’opportunità che mi è stata data, facendo parte di un bellissimo gruppo, nella speranza di poter tornare presto, per concludere ringrazio la mia Attuale Società del San Giorgio Molteno e quella del Gaeta dove ho trascorso le ultime due stagioni, e un pensiero alla mia città di Alcamo, dove in molti hanno seguito questo mio ritorno in nazionale con grande interesse e affetto ” ha concluso Gabriele che con la presenza con la Norvegia ha raggiunto il settimo Gettone con la Nazionale di Pallamano, con cui mantiene il Record di Più Giovane portiere ad aver esordito a soli 17 anni con nazionale maggiore.

views:
221
MarsalaLive