Che Banca - BANNER TOP

Lo Curto: “Su Porto di Marsala Udc ha già consegnato memorandum a presidente Musumeci”

"In Forza Italia locale c’è chi ha manìe di protagonismo fine a se stesso. È politicamente grave lo sgarbo istituzionale che in data odierna è stato consumato convocando presso l’assessorato regionale..."

“A Marsala qualcuno, dalle parti di Forza Italia, si atteggia ad attore protagonista quando invece, sulla realizzazione del Porto, è sempre stato a stento comprimario. È politicamente grave lo sgarbo istituzionale che in data odierna è stato consumato convocando presso l’assessorato regionale alle Infrastrutture una riunione che io stessa avevo già chiesto all’assessore Marco Falcone, chiedendo di coinvolgere, ovviamente, tutti gli attori istituzionali.

Ne sono venuta a conoscenza tramite il sindaco di Marsala Massimo Grillo, in evidente imbarazzo per la mia assenza in quanto non coinvolta. Proprio sul Porto di Marsala e su altre opere strategiche, nei giorni scorsi, in rappresentanza del territorio e dell’Udc, ho consegnato nelle mani del Presidente della regione Nello Musumeci, alla presenza dell’assessore Marco Falcone, un memorandum sugli interventi da realizzare con le risorse del recovery fund.

Appare pertanto a dir poco stucchevole, vergognoso e puerile questo tentativo di agire in modo solitario che di fatto penalizza l’efficacia dell’azione politica, prova ne è che da oltre dieci anni si parla a vuoto del porto di Marsala. Personalmente ho sempre creduto nel lavoro di squadra ed ho sempre cercato la collaborazione di chi come me riveste ruoli istituzionali nel territorio e per questo ritengo questo comportamento semplicemente volgare.

Del resto gli stessi protagonisti di questa vicenda dovrebbero riflettere, ed a lungo, sugli scarsi risultati fatti ottenere al loro partito nelle ultime amministrative di Marsala, dove noi dell’Udc abbiamo doppiato le liste che in maniera divisa e frastagliata erano riconducibili al partito di Gianfranco Miccichè.

Prendo atto che l’assessore regionale Marco Falcone, da sempre attento a coinvolgere tutti i rappresentanti politici ed istituzionali, sulla riunione odierna ha fatto marcia indietro per non commettere una imperdonabile gaffe, comprendendo come sia importante la condivisione di un progetto e la compartecipazione di tutte le realtà politico-istituzionali. Sulle grandi sfide del territorio di Marsala e dell’intera provincia Trapanese l’Udc non solo è particolarmente attenta, ma agisce con fermezza, eleganza ed educazione istituzionale ed è per questo che ottiene il consenso elettorale e il riconoscimento politico dai cittadini delle diverse comunità locali”.

Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.

views:
625
MarsalaLive