Che Banca - BANNER TOP

Marsala e Covid, tamponi volontari: 1557 tamponi, 14 sono risultati positivi

Massimo Grilo: "Ad oggi, il quadro dei contagi registra a Marsala 388 soggetti positivi dall’inizio della pandemia, di cui 289 attualmente positivi, 91 guariti, 4 deceduti e 4 attualmente ricoverati presso strutture..."

Marsala – Gli aggiornamenti in relazione alla crisi sanitaria da Covid-19.

Nella giornata di oggi sono stati effettuati 1557 tamponi, di cui 14 sono risultati positivi. Un dato, questo, che seppur alto in valore assoluto è proporzionalmente migliore rispetto a quelli registrati da molti altri comuni della provincia. Un numero così elevato di tamponi è dovuto al fatto che tra oggi e domani, dalle ore 9.30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 19,30 si stanno effettuando tamponi volontari a studenti, insegnanti e personale delle scuole medie, il tutto in modalità drive-in nella zona dello stadio municipale.

Ad oggi, il quadro dei contagi registra a Marsala 388 soggetti positivi dall’inizio della pandemia, di cui 289 attualmente positivi, 91 guariti, 4 deceduti e 4 attualmente ricoverati presso strutture ospedaliere al di fuori del territorio provinciale. L’azione di monitoraggio è molto utile ed intendiamo portarla avanti risolutamente perché permette, da un lato, di prevenire sul nascere possibili occasioni di contagio individuando e isolando i soggetti positivi e, dall’altro, di seguire con maggiore accuratezza l’andamento dei contagi e poter adottare le misure più idonee rispetto all’evoluzione degli eventi, in maniera tale da far sì che l’azione amministrativa sia guidata esclusivamente dalla scienza e non da voci più o meno allarmistiche o sensazionalistiche.

Ho inoltre piacere di informarvi che, in questi giorni, su nostra richiesta il reparto di pneumologia è stato spostato dall’ospedale di Trapani a quello di Marsala e questo ha fatto in modo che i posti letto a disposizione nella nostra città passassero da 60 a 74. Questo intervento è stato fortemente voluto dall’amministrazione e si è rivelato molto, molto utile. Allo stesso tempo, i posti in terapia intensiva sono stati raddoppiati e portati da 6 a 12. Considerata la velocità con cui si sta diffondendo il virus, con il direttore dell’Asp abbiamo inoltre fatto dei sopralluoghi presso alcune strutture e sono costantemente in contatto con l’assessore regionale Razza per individuare possibili soluzioni aggiuntive rispetto al nostro nosocomio per far fronte all’emergenza nel caso in cui i numeri dovessero prendere il sopravvento.

Sto facendo tutto ciò dovendomi occupare al contempo di altro, di aspetti di cui si sarebbe dovuto occupare chi ci ha preceduti. Purtroppo, al mio insediamento ho trovato tanta confusione e una macchina organizzativa impreparata: chi ci ha preceduti, infatti, sebbene avesse istituito sulla carta il COC della Protezione Civile non lo aveva mai reso operativo, preferendo muoversi nell’improvvisazione e senza alcun criterio predeterminato.

In queste settimane, pertanto, mi sono dovuto occupare di una struttura che avrebbe dovuto essere pienamente operativa e funzionante da mesi, la quale oltre ad essere obbligatoria per legge è essenziale anche per poter meglio assistere le fasce sociali più vulnerabili con aiuti veloci, concreti e resi in maniera professionale. In queste settimane, inoltre, ho richiesto al Comando della Polizia Municipale uno sforzo ancora maggiore di quello già messo in atto per controllare il territorio e sanzionare chi continua a non rispettare le regole imposte per limitare la diffusione del contagio.

Tutto ciò, però, non basta se non è accompagnato da un generalizzato senso di responsabilità dei cittadini. Pertanto, chiedo a voi tutti di sentirvi i primi responsabili del rispetto delle regole. Come sapete, la situazione è grave ma rimane sotto controllo e stiamo facendo il possibile per farci trovare pronti ad ogni possibile evoluzione degli eventi che possa presentarcisi dinanzi. Mi riservo, acquisiti i risultati definitivi degli screening di questo fine settimana, di valutare ulteriori iniziative.

Stiamo attraversando e attraverseremo un periodo difficile ma sono fiducioso e invito anche voi ad avere fiducia. Come ho detto appena un mese fa quando mi avete scelto come sindaco della città, essere il vostro sindaco è l’impegno più importante della mia vita. Pertanto, sappiate che ogni decisione, ogni scelta ed ogni azione della mia amministrazione è finalizzata solo ed esclusivamente al bene della nostra Marsala.

Auguro a tutti voi una buona serata ed un buon fine settimana.

Massimo Grillo
Sindaco di Marsala

views:
942
MarsalaLive