Che Banca - BANNER TOP

Iacp di Trapani: si è insediato il nuovo Consiglio di amministrazione

Dott. Fabrizio Pandolfo: "E' stata per me una esperienza importante durante la quale si sono continuate, avviate e definite parecchie iniziative, importanti ed eccezionali al tempo stesso. E’ tempo..."

Si è insediato stamane presso l’IACP di Trapani il nuovo Consiglio di amministrazione, appena nominato lo scorso 9 novembre dal Presidente della Regione on. Nello Musumeci. Presidente dell’Ente è l’avv. Vincenzo Scontrino. Del Consiglio di amministrazione fanno parte il dott. Marcello Tricoli, Vice Presidente e il dott. Mario Bommarito.

Stamattina c’è stato il passaggio di consegne tra l’uscente Commissario Straordinario dott. Fabrizio Pandolfo e il neo presidente avv. Vincenzo Scontrino. Presenti il Direttore Generale dott. Pietro Savona, la Dirigente dell’area Finanziaria dott. Nunziata Gabriele nonché, collegati in video conferenza, i componenti il Collegio straordinario dei sindaci, dott. Catrini, dott. Santoro e dott. Intravaia e inoltre l’incaricato OIV dott. Giuseppe Candura.

Dichiarazione Commissario Straordinario dott. Fabrizio Pandolfo: “E’ stata per me una esperienza importante durante la quale si sono continuate, avviate e definite parecchie iniziative, importanti ed eccezionali al tempo stesso. E’ tempo di bilanci: personalmente ritengo che i risultati raggiunti sono stati più di quelli che mi aspettavo. Nonostante l’emergenza pandemica, l’IACP di Trapani ha certamente il merito di aver saputo non fermarsi, continuare nel perseguire i suoi obiettivi. Ben presto buona parte del comprensorio di questo meraviglioso fazzoletto di terra siciliano, da Trapani a Marsala, da Alcamo a Castelvetrano ed ancora Pantelleria, per citarne alcuni, conosceranno risultati concreti con il recupero di contenitori edilizi, abitativi e di aree, per troppi anni rimasti prede del degrado. Sono certo che la nuova governance continuerà secondo questa direttrice, intercettando ulteriori nuovi finanziamenti per ulteriori progettazioni già pronte e definitive. I nuovi amministratori avranno dalla loro parte la fortuna di trovare un Ente perfettamente organizzato, retto da un Direttore ben capace coadiuvato dal Dirigente dell’area finanziaria che ha saputo controllare i cordoni della cassa e da Funzionari e Dipendenti dotati di capacità, professionalità e grande senso di responsabilità. Sono felice che sia toccato a me passare il testimone al ricostituito Consiglio di Amministrazione dopo il lungo periodo di commissariamento dell’Ente. Da ultimo ma non è certamente ultimo, devo ringraziare il mio assessore regionale Marco Falcone per la fiducia riposta, per avermi dato occasione di accrescermi professionalmente e culturalmente con l’incarico che mi affidò oramai diversi mesi addietro, mesi vissuti come una sfida continua ed entusiasmante”

Dichiarazione Presidente avv. Vincenzo Scontrino. “Un onere e un onore per me quello di assumere oggi la presidenza del Consiglio di amministrazione dell’IACP di Trapani, consapevole di essere chiamato a svolgere un ruolo innanzitutto sociale per la mission di questo ente la cui attività è essenzialmente quella di rispondere alle aspettative di una fetta, pure non piccola, della nostra collettività, quella provata da precisi disagi e sulla quale poi in questo momento si stanno scaricando le particolari conseguenze anche economiche dell’attuale crisi generata dall’emergenza pandemica. Il lavoro condotto poi negli ultimi anni ha dato all’IACP di Trapani nuovi obiettivi che sono quelli del recupero di contenitori edilizi ed aree, sottraendole al degrado. Resterà anche questo nostro obiettivo sul quale spero l’ente possa fare rete con le amministrazioni locali e con quella regionale. Questo territorio ha bisogno di team efficienti e capaci, noi, e parlo a nome anche degli altri miei due colleghi che mi affiancano nel Consiglio di Amministrazione, per fortuna all’IACP di Trapani sappiamo di trvare Dirigenti e Funzionari, e dipendenti tutti, capaci di fare e vincere sulle grandi scommesse, senza dimenticare tutto il resto, grandi lavori ma anche costanza nei contatti con l’utenza per le aspettative nutrite. Devo poi ringraziare l’uscente Commissario Straordinario dott. Fabrizio Pandolfo per come ha adempiuto ai propri compiti, riconosco in lui un amministratore pubblico di eccellente qualità che qui ha saputo essere una presenza quotidiana e non un Commissario di passaggio, come talvolta accade negli enti commissariati. Oggi con l’insediamento del Cda si chiude una pagina di lungo Commissariamento, puntiamo a continuare un cammino pieno di risultati. Mi piace utilizzare la parola sfida come fatta dal dott. Pandolfo, perché anche noi come nuovo Cda intendiamo accettarla per vincere, sapendo che abbiamo due cose su tutte da rispettare e possedere, la legalità e l’armonia. La legalità è il rispetto della legge, sappiamo che perseguendo ciò che la norma indica non ci sono paure da avere, deve aver paura chi non rispetta la legge e chi deborda, l’armonia è indispensabile poi per ottenere i risultati sperati”.

Dichiarazione Direttore Generale Dott. Pietro Savona. “Si chiude con oggi un lungo periodo di commissariamento dell’IACP durato circa 17 anni, durante il quale abbiamo cercato di mantenere un costante livello di qualità rispetto alla attività dell’ente, ottenendo buoni risultati riconosciuti dalla Regione e dai suoi organismi direttamente a noi collegati come l’assessorato regionale e il Dipartimento per le Infrastrutture. Ringraziamo il Commissario straordinario dott. Fabrizio Pandolfo, che oggi abbiamo salutato, per il suo attivismo ed il contributo offerto nel guidare il nostro lavoro. Abbiamo voluto porgere un saluto al nuovo Cda, al suo presidente avv. Scontrino, nei consiglieri dott. Tricoli e Bommarito, con cui lavoreremo per i prossimi anni dedicando lo stesso impegno e la stessa passione, qualità necessarie per una organizzazione efficiente e preparata”.

views:
249
MarsalaLive