16 C
Marsala
martedì, 26 Ottobre 2021

Contattaci

Luci dal Mediterraneo, il sindaco Grillo: “La città ideale in un luogo simbolico come la Laguna dello Stagnone”

Il progetto, illustrato dagli assessori Young, si avvarrà di un autorevole comitato scientifico

Marsala – Incontri con studenti, cittadini, artisti e professionisti, lungo tre intense giornate di riflessione sul territorio e sul suo futuro. “Luci Dal Mediterraneo” fa i primi passi verso la costruzione, a Marsala, di una cittadella ideale in una zona particolarmente simbolica, qual è la Laguna dello Stagnone con la fenicia Mozia. Il progetto, un vero e proprio laboratorio di cittadinanza attiva, è stato illustrato dagli assessori della Giunta Young – Laura Doro, Andrea Russo, Enrico La Sala, Valeria Genna, Gloria Genna e Daya Kaur Singh – nel corso di un interessante dibattito.

Particolarmente soddisfatto per l’andamento dei lavori il sindaco Massimo Grillo: “Da un luogo simbolico per tutto l’area del Mediterraneo, come la Laguna dello Stagnone, prenderà il via un progetto di città ideale. Marsala si inserisce all’interno del dibattito internazionale su futuro e sostenibilità che ha visto i 193 paesi dell’Onu sottoscrivere un protocollo per il raggiungimento entro il 2030 di 17 macro obiettivi. Non possiamo più delegare, il futuro lo si costruisce con le nuove generazioni, cominciando a sperimentare buone pratiche sui territori e nuovi modelli di comunità solidali e attenti al bene comune”.

Per la realizzazione di “Re City – Mozia”, l’Amministrazione comunale si avvarrà di un autorevole Comitato scientifico composto da Giuseppe Anastasi (coordinatore Crosslab e professore di Ingegneria informatica – Università di Pisa), Gregory Bongiorno (presidente Sicindustria) Emanuele Chirco (compositore e direttore d’orchestra), Massimo Comparotto (presidente OIPA Italia), Rossella Giglio (direttrice del Parco Archeologico di Segesta), Antonio Mazzola (professore di Scienze della Terra e del Mare – Università di Palermo e presidente Conisma), Francesco Tufarelli (membro della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il Dipartimento Politiche Europee), Ignazio Vinci (professore di Urbanistica – Unversità di Palermo), Lorenzo Zurino (presidente Forum Italiano dell’Export) e Giorgia Butera (sociologa della comunicazione e scrittrice). Tutti loro, alcuni in videocollegamento, nel corso del talk hanno offerto le proprie competenze e professionalità per concretizzare la progettualità in campo.

“Luci dal Mediterraneo” ha avuto in programma anche due momenti di spettacolo al Teatro Impero: Sabato con il Concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta da Alexander; Domenica con il “Mediterraneo Smooth Jazz” del Trio Eba e degli artisti del MAC.

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su