29 C
Marsala
martedì, 23 Luglio 2024

Contattaci

Accordo Regione Siciliana-Amazon per sostenere le piccole e medie imprese

I requisiti per aderire all'accordo da parte delle aziende sono la produzione di beni made in Italy e fornire immagine di qualità dei loro prodotti, oltre alla descrizione dei prodotti nella lingua dei paesi target

Un accordo siglato tra la Regione siciliana e Amazon diretto alle piccole e medie imprese siciliane per operare nel commercio online e nell’internazionalizzazione. I contenuti sono stati presentati, a Palazzo d’Orleans, a Palermo, dall’assessore alle Attività produttive, Mimmo Turano. Nel corso dell’incontro sono intervenuti Giosafat Riganò, dell’Ufficio coordinamento promozione del made in Italy dell’agenzia Ice, e Piero Crivellaro, Head of public policy di Amazon Italia.

“Un modo di riportare le attività virtuali e digitali al centro come uno dei canali di promozione in favore anche delle aziende siciliane – ha detto Riganò -, l’ennesima dimostrazione di quanto attive siano le aziende siciliane tutte. Le aziende siciliane che hanno partecipato a tutti i nostri progetti digitali sono state 360 e il 54% di queste sono attive nelle varie piattaforme”.

I requisiti per aderire all’accordo da parte delle aziende sono la produzione di beni made in Italy e fornire immagine di qualità dei loro prodotti, oltre alla descrizione dei prodotti nella lingua dei paesi target.

L’accordo che lega Ice e Amazon è giunto al secondo anno ed è stato rinnovato lo scorso settembre ed è allargato anche a Emirati Arabi e Giappone. Del totale delle aziende che aderiscono al protocollo oggi il 10% sono siciliane “a riprova della dinamicità delle imprese dell’Isola”, ha aggiunto il responsabile Ice.

“Un accordo importante perchè è fatto da due grandi pilastri: il primo riguarda la promozione dei prodotti siciliani nella nostra vetrina del made in Italy – ha sottolineato Crivellaro -, oggi sono circa 1.100 le imprese siciliane che operano in Amazon.it e di cui circa la metà nella vetrina Made in sicily per circa 20 milioni export e circa 3 mila prodotti disponibili: dall’agroalimentare alla ceramica”.

“Noi non ci accontentiamo solo di 1100 imprese siciliane, ne vogliamo di più – ha aggiunto il manager – e che quelle presenti abbiamo l’opportunità di digitalizzarsi e crescere ulteriormente. A novembre scorso abbiamo lanciato un programma ad hoc fatto con il Politecnico di Milano ‘Accelera con Amazon’ con il quale vogliamo aiutare le imprese che sono on line a rafforzare la propria presenza e portare on line quelle che non lo sono ancora. Sono state circa 11 mila le imprese che hanno partecipato ai nostri corsi di formazione”.

Nella foto: Mimmo Turano, assessore alle Attività produttive, e Piero Crivellaro, Head of public policy di Amazon Italia

[td_block_7 image_align="center" meta_info_align="bottom" color_overlay="eyJ0eXBlIjoiZ3JhZGllbnQiLCJjb2xvcjEiOiJyZ2JhKDAsMCwwLDApIiwiY29sb3IyIjoicmdiYSgwLDAsMCwwLjcpIiwibWl4ZWRDb2xvcnMiOlt7ImNvbG9yIjoicmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIiwicGVyY2VudGFnZSI6MzV9LHsiY29sb3IiOiJyZ2JhKDAsMCwwLDApIiwicGVyY2VudGFnZSI6NTB9XSwiY3NzIjoiYmFja2dyb3VuZDogLXdlYmtpdC1saW5lYXItZ3JhZGllbnQoMGRlZyxyZ2JhKDAsMCwwLDAuNykscmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIDM1JSxyZ2JhKDAsMCwwLDApIDUwJSxyZ2JhKDAsMCwwLDApKTtiYWNrZ3JvdW5kOiBsaW5lYXItZ3JhZGllbnQoMGRlZyxyZ2JhKDAsMCwwLDAuNykscmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIDM1JSxyZ2JhKDAsMCwwLDApIDUwJSxyZ2JhKDAsMCwwLDApKTsiLCJjc3NQYXJhbXMiOiIwZGVnLHJnYmEoMCwwLDAsMC43KSxyZ2JhKDAsMCwwLDAuMykgMzUlLHJnYmEoMCwwLDAsMCkgNTAlLHJnYmEoMCwwLDAsMCkifQ==" image_margin="0" modules_on_row="33.33333333%" columns="33.33333333%" meta_info_align1="image" limit="10" modules_category="above" show_author2="none" show_date2="none" show_review2="none" show_com2="none" show_excerpt2="none" show_excerpt1="none" show_com1="none" show_review1="none" show_date1="none" show_author1="none" meta_info_horiz1="content-horiz-center" modules_space1="eyJhbGwiOiIwIiwicGhvbmUiOiIzIn0=" columns_gap="eyJhbGwiOiI1IiwicG9ydHJhaXQiOiIzIiwibGFuZHNjYXBlIjoiNCIsInBob25lIjoiMCJ9" image_height1="eyJhbGwiOiIxMjAiLCJwaG9uZSI6IjExMCJ9" meta_padding1="eyJhbGwiOiIxNXB4IDEwcHgiLCJwb3J0cmFpdCI6IjEwcHggNXB4IiwibGFuZHNjYXBlIjoiMTJweCA4cHgifQ==" art_title1="eyJhbGwiOiIxMHB4IDAgMCAwIiwicG9ydHJhaXQiOiI2cHggMCAwIDAiLCJsYW5kc2NhcGUiOiI4cHggMCAwIDAifQ==" cat_bg="rgba(255,255,255,0)" cat_bg_hover="rgba(255,255,255,0)" title_txt="#ffffff" all_underline_color1="" f_title1_font_family="712" f_title1_font_line_height="1.2" f_title1_font_size="eyJhbGwiOiIxNSIsInBvcnRyYWl0IjoiMTEiLCJwaG9uZSI6IjE3In0=" f_title1_font_weight="500" f_title1_font_transform="" f_cat1_font_transform="uppercase" f_cat1_font_size="eyJhbGwiOiIxMSIsInBob25lIjoiMTMifQ==" f_cat1_font_weight="500" f_cat1_font_family="712" modules_category_padding1="0" category_id="" ajax_pagination="next_prev" f_more_font_family="" f_more_font_transform="" f_more_font_weight="" sort="" tdc_css="eyJhbGwiOnsiZGlzcGxheSI6IiJ9LCJwb3J0cmFpdCI6eyJkaXNwbGF5IjoiIn0sInBvcnRyYWl0X21heF93aWR0aCI6MTAxOCwicG9ydHJhaXRfbWluX3dpZHRoIjo3NjgsInBob25lIjp7Im1hcmdpbi1ib3R0b20iOiI0MCIsImRpc3BsYXkiOiIifSwicGhvbmVfbWF4X3dpZHRoIjo3Njd9" custom_title="ULTIME NOTIZIE" block_template_id="td_block_template_1" image_size="" cat_txt="#ffffff" border_color="#85c442" f_header_font_family="712" f_header_font_size="eyJhbGwiOiIxNyIsInBvcnRyYWl0IjoiMTUifQ==" f_header_font_transform="uppercase" f_header_font_weight="500" mix_type_h="color" mix_color_h="rgba(112,204,63,0.3)" pag_h_bg="#85c442" pag_h_border="#85c442" time_ago_add_txt=""]

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su