20.1 C
Marsala
mercoledì, 18 Maggio 2022

Contattaci

Al via a Palermo il Campionato Invernale Vela d’Altura

Altissima l’adesione dei partecipanti a testimonianza della voglia di ripartire e di tornare a veleggiare dopo il lungo periodo a terra per colpa della pandemia

Scatta domani a Palermo con la prima delle quattro prove in programma la 45^ edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura organizzato dal Centro Velico Siciliano con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti, il consorzio che mette insieme i circoli velici storici e più importanti di Palermo: Club Lauria, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, Centro Velico Siciliano, VelaClub Palermo, Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro e Yacht Club del Mediterraneo.

Altissima l’adesione dei partecipanti a testimonianza della voglia di ripartire e di tornare a veleggiare dopo il lungo periodo a terra per colpa della pandemia. Sono una sessantina, infatti, le barche che si presenteranno al via per oltre trecento velisti che non vedono l’ora di spiegare le vele e che permetteranno al Centro Velico Siciliano di festeggiare nel migliore dei modi con la prima regata dell’anno il cinquantesimo anno di attività.

Le regate sono aperte alle categorie ORC: Regata, Crociera/Regata, Gran Crociera, Minialtura, Vele Bianche e Monotipia. I favori del pronostico alla vigilia vanno tutti a I Am Bad armata da Giuseppe Bileddo e Alessandro Riggio che sono riusciti a mettere insieme un equipaggio agguerrito. All’altezza della situazione saranno anche i campioni nazionali in carica di South Kensington, barca armata da Massimo Licata D’Andrea, Loup Alvaro di Francesco Siculiana, Joy di Giuseppe Cascino reduce dalla vittoria all’ultima Palermo-Montecarlo e in evidenza con un terzo posto di classe all’ultima Rolex Middle Sea Race, e QQ7 di Michele Zucchero. Particolarmente spettacolari si preannunciano anche le sfide fra i Monotopia Beneteau 25.

Per la prima prova di domani è prevista una regata sulle boe in un unico campo di regata. Il segnale di avviso per le operazioni di partenza sarà dato alle 11. La seconda tappa, il 27 febbraio, invece prevede una regata costiera fra Arenella e Mondello. Nella terza tappa, il 13 marzo, le barche saranno divise in base alle categorie fra prove sulle boe e prova costiera sul campo di regata nelle vicinanze del Campo boe Agip-Mongerbino. L’ultimo appuntamento, il 27 marzo, la flotta sarà nuovamente tutta compatta per una regata sulle boe.

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su