9 C
Marsala
lunedì, 6 Febbraio 2023

Contattaci

Cittadino marsalese ricoverato per problemi polmonari: “Nel reparto di pneumologia di Trapani, circondato da efficienza e professionalità”

"Sono stato ricoverato all’ospedale Sant’Antonio mercoledì 27 aprile per un episodio di emoftoe. Ho avvertito a pelle di essere in buone mani"

La custodia, l’efficienza e la professionalità mi hanno circondato nei giorni trascorsi nel reparto di pneumatologia di Trapani”. Con queste parole, un nostro lettore, Antonino Passalacqua intende parlare di buona sanità ed esprimere apprezzamento per le cure ricevute durante la sua degenza del reparto dell’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani.

“Intendo estendere il mio grazie a tutto il personale che collabora in modo operoso, a volte in condizioni difficili quando non in emergenza. Sono stato ricoverato all’ospedale Sant’Antonio mercoledì 27 aprile per un episodio di emoftoe. Mi sono spaventato e dunque ho chiesto aiuto ad un noto cardiologo della mia città per avere indicazioni circa i reparti di pneumologia del territorio. Sono tutti validi, mi ha detto. Ho deciso per il Sant’Antonio di Trapani.

Le confesso che, sin da subito, ho visto, avvertito a pelle, come si dice, di essere in buone mani. Con il passare dei giorni avevo conferme continue che non mi ero sbagliato.

Io appartengo a quella categoria di persone che “è contenta di pagare le tasse” al punto che ne pagherei anche più di quelle che lo Stato mi chiede per il Servizio Sanitario Nazionale per non aver mai bisogno di essere ricoverato in ospedale.

Ma tant’è! A volte capita e tutte le volte non riesco a fare a meno di pensare: ‘Chissà quante migliaia di euro, della pubblica contribuzione, stanno spendendo per curarmi!’.

E allora GRAZIE al reparto diretto dalla dottoressa VALENTI E BUON LAVORO a tutti”.

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su