32 C
Marsala
martedì, 16 Agosto 2022

Contattaci

Mirko Ilario sarà il nuovo portiere del Marsala Futsal per la prossima stagione

Per Ilario si tratta della prima esperienza nel Futsal agonistico, dopo una lunga carriera passata a difendere le porte dalle dimensioni di 7 metri e 32 per 2 metri e 44...

Marsala – E’ Mirko Ilario, esperto portiere marsalese classe 1990, il primo obiettivo centrato in campagna acquisti, in vita della stagione 2022/2023 del Marsala Futsal. L’accordo raggiunto, anche in maniera semplice, tra il giocatore, il direttore generale Pantaleo e Daniele Trotta, nella nuova veste di direttore sportivo, ha fatto si che al Marsala Futsal approdasse una vera e propria figura di spicco nell’ambiente calcistico del territorio.

Per Ilario si tratta della prima esperienza nel Futsal agonistico, dopo una lunga carriera passata a difendere le porte dalle dimensioni di 7 metri e 32 per 2 metri e 44, nelle diverse squadre della provincia come Marsala, Mazara, Salemi, Folgore Castelvetrano e Alcamo tra le categorie dalla promozione alla serie D passando per l’eccellenza.

Con particolare entusiasmo, Mirko Ilario, ha accolto la proposta di Pantaleo e Trotta, dicendosi pronto a tuffarsi in questa nuova avventura.

“Mirko Ilario, credo che sia il top che abbiamo nel territorio – ha dichiarato il Direttore Generale Pantaleo – dopo avere appreso che il nostro Giovanni Buffa, per importanti impegni lavorativi lascerà Marsala. – Ha concluso poi lo stesso Pantaleo – Non potevamo esimerci dal fatto di cercare un degno sostituto tra i pali, come lo è Ilario”.

Il racconto di Mirko Ilario dei suoi ricordi in carriera: “Ho disputato diversi play off e un play out con il Marsala. Con il Marsala (ex Bosco 1970) ho vinto un campionato di promozione e la Coppa Sicilia con il Mazara. Un secondo posto con la Folgore e promozione in eccellenza. Tra le cose che porto con me nel cuore, vi è di certo quella di aver contribuito a salvare il Marsala in serie D e la finale di coppa Italia nazionale con il Mazara, bella anche la parentesi Salemi, con cui ho sfiorato la promozione in eccellenza. Tra i miei rammarici più grandi quello di non essere riuscito a vincere un campionato con il Marsala, nonostante aver fatto grandi stagioni e aver dato sempre il massimo”.

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su