19.4 C
Marsala
lunedì, 3 Ottobre 2022

Contattaci

Scacchi, luci e ombre per i Lilybetani nel Campionato Italiano a Squadre di Taormina

L’ASD Lilybetana Scacchi, con la sua maglia azzurra, ha difeso la sua posizione in un contesto, quello scacchistico siciliano per l’appunto, che è sempre più competitivo...

Si è disputato, dal 16 al 18 settembre a Taormina, il 53° Campionato Italiano a Squadre di Scacchi. Una manifestazione storica, il CIS, che rappresenta uno degli eventi di punta dello scacchismo italiano e che raduna, ogni anno, tantissimi giocatori.

Marsala vanta una lunga partecipazione al Campionato e, anche in quest’edizione, ha fatto valere la propria presenza con la bellezza di cinque squadre, divise fra Serie Promozione, Serie C e Serie B, per un totale di venti giocatori.

L’ASD Lilybetana Scacchi, con la sua maglia azzurra, ha difeso la sua posizione in un contesto, quello scacchistico siciliano per l’appunto, che è sempre più competitivo e che, anche nelle Serie più basse, non lesina lotte all’ultimo sangue per affermarsi in classifica. Se poi l’evento è un’incredibile occasione di incontro con tutti i più forti giocatori siciliani, è anche vero che molte squadre schierano giocatori dalle più disparate nazionalità permettendo quindi anche uno stimolante confronto su uno scacchiere internazionale.

I lilybetani hanno giocato senza infamia ne gloria, mantenendo una posizione di metà classifica per tutta la durata del torneo, ad eccezione della seconda squadra in Serie C che purtroppo retrocede alla Promozione. Ma anche se le squadre non hanno dato adito a sogni di gloria, sono stati molti i ragazzi marsalesi che hanno ottenuto degli ottimi risultati. Degni di nota sono stati Riccardo D’Arpa e Marco Parrinello che, in terza e quarta scacchiera della Serie C, hanno totalizzato la bellezza di quattro punti su cinque; fra l’altro, il Parrinello torna alla scena scacchistica agonistica dopo un’assenza di sei anni, cosa che smorzerebbe la forza di qualsiasi giocatore ma, evidentemente, non del nostro lilybetano.

Altrettanto buona la performance di Federica Montalto, Campionessa Lilybetana, che ha fatto il suo debutto alla Serie B totalizzando due punti e mezzo con avversari che, sulla carta, avrebbero dovuto essere più forti. Infine, il Candidato Maestro Pietro Savalla, vero motore della Serie B che, dalla prima scacchiera, ha fatto da traino alla squadra con i suoi tre punti e mezzo, senza subire alcuna sconfitta, dimostrando ancora una volta tutta la sua bravura.

Ma adesso che il Campionato Italiano a Squadre si è concluso, portando via con sé la stagione estiva, la Lilybetana torna ad allenarsi, a riprendere con le attività didattiche e a pregustare le lotte che la nuova stagione andrà a riservare. [Antonino Meo]

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su