9 C
Marsala
lunedì, 6 Febbraio 2023

Contattaci

Nissa-Mazarese 0-1: grande prova dei giallorossi che espugnano Caltanissetta con un colpo ti testa di Benivegna

La partita inizia con una fase di studio delle due squadre che lottano prevalentemente a centrocampo, gli ospiti impongono subito l’iniziativa del gioco con i nisseni...

La Mazarese con una prova maiuscola e di carattere, espugna il difficile campo della Nissa. La squadra di mister Chianetta, nonostante le assenze di Baiata, Erbini e capitan Sekkoum ha sfoderato una gran partita, contro un avversario ostico e mai domo, in una gara vibrante giocata su un campo in terra battuta che ha presentato molteplici difficoltà ad entrambi le compagini. La Mazarese è apparsa squadra più tecnica e ben impostata in campo. I giallorossi hanno lottato su ogni pallone, arrivando sempre prima degli avversari. La Nissa ha dato tutto quello che poteva! La partita è stata avara di conclusioni con i due portieri chiamati agli straordinari in poche occasioni.
La partita inizia con una fase di studio delle due squadre che lottano prevalentemente a centrocampo, gli ospiti impongono subito l’iniziativa del gioco con i nisseni inizialmente in affanno. 28’La Mazarese alla prima occasione confeziona il bottino pieno che sancirà l’esito finale della gara. Angolo per i giallorossi, dalla bandierina sinistra, Giardina, oggi capitano, pennella un pallone in area per Benivegna che salta più in alto di tutti e con un gran colpo di testa perfetto imbuca alle spalle dell’incolpevole Chimenti. Al 38’ Testa vede Chimenti fuori dai pali e prova un tiro da oltre trenta metri che in extremis il numero uno riesce ad intercettare. Al 41’ La Mazarese ha l’occasione per potere raddoppiare. Solito angolo battuto da Giardina, la palla arriva nei piedi di Benivegna che sottorete spedisce incredibilmente fuori. Sussulto della Nissa al 41’ con Nuccio che ci prova dalla distanza, palla fuori. Il primo tempo finisce dopo 2 minuti di recupero.
Il secondo tempo inizia con un cambio effettuato da mister Boncore, fuori Hernandez, dentro Ortiz per dare più dinamicità in fase offensiva. I padroni di casa sanno di affrontare una gara difficile, cresce il nervosismo e la partita a tratti si incattivisce. In panchina viene ammonito mister Boncore per proteste e successivamente Di Biase, che oggi rientrava dopo avere scontato la squalifica. La Mazarese continua a giocare con ripartenze che fanno male, in una di queste viene servito sulla fascia sinistra Testa che palla al piede supera il suo marcatore, dribbla il portiere in uscita e deposita la palla in rete. Il gol viene annullato tra le proteste dei giallorossi, furiosa anche la reazione della panchina ospite. La tensione cresce sul terreno di gioco, i padroni di casa non ci stanno a perdere! Al 20’s.t. la Nissa sostituisce Azzara, entra in campo Coulibaly per pungere sulla fascia sinistra. Dopo dieci minuti il neo entrato ci prova calciando in porta, il suo tiro finisce fuori dai pali di Furnari. Al 33’s.t. Mister Chianetta, cambia Di Giuseppe con Mistretta per dare più freschezza in avanti. La Nissa cambia Diaby con Messina. Continua la girandola delle sostituzioni, nei giallorossi, fuori Corso, dentro Giordano. I due tecnici le provano tutte… Altri cambi, nella Mazarese esce Testa, entra Perrone. Nei padroni di casa esce Morales, dentro Balbo. L’arbitro assegna 5 minuti di recupero. Al 49’s.t. Mistretta da posizione defilata si fa parare una conclusione. La gara finisce con qualche attimo di nervosismo tra i giocatori delle due squadre, ma soprattutto con la grande contestazione dei tifosi di casa che hanno avuto un confronto teso con la loro squadra.
Nella foto il gol vittoria segnato di testa da Benivegna
NISSA – MAZARESE 0-1
NISSA: Chimenti, Sane’, Diaby (33’s.t. Messina), Di Biase, Lucerò, Hernandez (1’s.t. Ortiz), Nuccio, Sakho, Scalici, Azzara (20’s.t. Coulibaly), Morales (43’s.t. Balbo). In panchina: Selmi, Niccoli, Scribani, Martorana, Tabasco. All. Davide Boncore
MAZARESE: Furnari, Benivegna, Galfano, Giardina, Jammeh, Fragapane, Lupo, Corso (36’s.t. Giordano), Di Giuseppe (33’s.t. Mistretta), Russo, Testa (43’s.t. Perrone). In panchina: D’Ippolito, Meo, Angileri, Catalano, Giacalone, Calamia. All. Ignazio Chianetta
ARBITRO: Francesco Polizzotto di Palermo
ASSISTENTI: Andrea Calanni di Barcellona Pozzo di Gotto e Salvatore Totaro di Messina
MARCATORI: 28’ Benivegna
AMMONITI: Furnari (M), Galfano (M), Corso (M), Testa (M), Di Biase (N), Sakho (N), Mister Boncore (N).
ANGOLI: 4-3 Per la Mazarese
RECUPERI: 2 minuti nel primo tempo; 5 minuti nel secondo tempo

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su