9 C
Marsala
lunedì, 6 Febbraio 2023

Contattaci

Concluso a Petrosino il Campionato Italiano a Squadre Under 18 di scacchi

Evento nato dalla collaborazione fra la Asd Scacchi Lilybetana di Marsala e EventiScacchi di Franco Lupo. Ha raccolto giovani talenti scacchistici da tutta Italia...

L’evento, nato dalla collaborazione fra la ASD Scacchi Lilybetana di Marsala e EventiScacchi di Franco Lupo, ha raccolto giovani talenti scacchistici da tutta Italia, chiamati a confrontarsi sulle sessantaquattro caselle per la conquista del titolo nazionale a squadre.

Trentuno le squadre partecipanti, per un totale di 141 giocatori provenienti da 12 città diverse che si sono date battaglia nel contesto dell’Hotel Baglio Basile di Petrosino.

La manifestazione, patrocinata dal CONI Sicilia, dall’Assemblea Regionale Siciliana, dall’Assessorato Regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo e dal Comune di Petrosino, si è aperta il 29 ottobre alla presenza del Sindaco di Petrosino Giacomo Anastasi e per quattro incredibili giorni, in un autunno che sembra non voler lasciare andare il clima estivo, ha lasciato tutti con il fiato sospeso, mentre le squadre lottavano fino all’ultima partita, mossa dopo mossa, dando spettacolo e prova di abilità artistica oltre che logica.

Nelle varie categorie della competizione, divisa per l’appunto per fasce d’età, si è subito evidenziato un certo equilibrio di forze che, in molti casi, ha fatto sì che il podio fosse definito da pochissimi punti di differenza.

Una delle protagoniste indiscusse è stata certamente la città di Palermo che ha portato alla Sicilia ben tre titoli di campioni italiani a fronte dei cinque tornei, specificatamente negli Under 10, 14 e 16; mentre l’Under 12 ha visto la vittoria di Bologna e l’Under 18 di Bergamo.

Anche Marsala ha avuto una rappresentanza non indifferente, portando ben quattro squadre in gioco e lottando fino all’ultimo soprattutto nell’Under 10, dove si è sfiorato il terzo posto, e nell’Under 16, dove i nostri lilybetani hanno dato filo da torcere a squadre ben più quotate.

In concomitanza ai Campionati Italiani Under 18, si è poi svolto il Festival Città di Petrosino, un open che, suddiviso in due tornei (A e B) ha ospitato giocatori siciliani navigati che hanno regalato, anche qui, non poche emozioni con molte partite di qualità. Il torneo principale è stato ricco di sorprese fra nuovi talenti e vecchie glorie e, anche in questo contesto, il podio è stato deciso per pochi punti di spareggio; la vittoria dell’open A è andata al mazarese Mattarella Pietro mentre il secondo posto è stato conquistato, a pari punti con la prima posizione, dal marsalese Errera Dario e la terza da Miosi Francesco di Palermo. L’open B è invece stato conquistato da Lombardo Antonio, seguito in seconda e in terza posizione da Adamo Vincenzo e Pellegrino Angelo Alberto.

Queste intense giornate di lotta sulla scacchiera hanno visto il culmine nella giornata dell’1° novembre quando la battaglia si è conclusa e le classifiche definite. A chiusura di un evento così importante per il movimento scacchistico nazionale, i giocatori sono stati salutati da una premiazione in cui sono intervenuti Giuseppe Cerami, Presidente della ASD Scacchi Lilybetana e Presidente del Comitato Scacchistico Siciliano, Elena Avellone, in qualità di Delegato provinciale CONI, Fabrizio Frigeri, direttore nazionale del torneo e Consigliere nazionale FSI, l’On.Stefano Pellegrino, deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana, il dott. Beppe Virzi, coordinatore regionale della Federazione Medici Sportivi e l’Assessore del Comune di Petrosino Caterina Marino.

Possiamo, infine, ritenerci soddisfatti e orgogliosi non solo per il livello di gioco che hanno dimostrato i nostri ragazzi che al di là dei risultati hanno dimostrato, ancora una volta, come possono competere sul territorio nazionale; ma anche come siamo in grado di accogliere manifestazioni di questa portata, sia come città che come associazione locale che, sul territorio siciliano e italiano, afferma sempre più la sua presenza.

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su