19.4 C
Marsala
mercoledì, 31 Maggio 2023

Contattaci

Seap-Sigel Marsala: la gara contro Anthea Vicenza fa da visto per presentarsi alla Pool Salvezza

Per la 22^ e ultima giornata del girone "B" di A2 si avvicina a grandi passi il ritorno ad una gara ufficiale presso il Palazzetto dello Sport San Carlo

Marsala – A Martignacco, nell’ultima trasferta di regular-season, il digiuno da vittorie è stato prolungato da un K.O. avvenuto in tre frazioni. Ma il risultato finale non inganni: la Seap-Sigel Marsala non ha disputato una gara malvagia ed è stata attaccata al punteggio con le friulane per un set e mezzo. Adesso per la 22^ e ultima giornata del girone “B” di A2 si avvicina a grandi passi il ritorno ad una gara ufficiale presso il Palazzetto dello Sport San Carlo. La squadra di coach Buonavita domenica 5 marzo in orario federale dovrà andare in campo ad affrontare Anthea Vicenza delle ex Panucci e Ferraro con uno spirito temerario, mettendoci il cuore, la predisposizione che si richiede per un appuntamento simile e una pozione di trance agonistica che non guasta mai.

Non fosse altro perchè si tratta di un vero e proprio spareggio salvezza, quasi da “ultima spiaggia” e poi per la ragione che l’andata in Veneto non ne andò dritta una che fosse una alla Seap-Sigel Marsala, in quanto la sfortuna ebbe una sua componente tra forfait prima (lo stato influenzale di Bulovic) e durante la gara (il guaio muscolare che subì Moneta a fine della prima frazione) e taglio della “straniera”(Baasdam). In campo una formazione ridisegnata, con Salkute e Garofalo schierate di banda, il conseguente dirottamento di D’Este dal secondo parziale in avanti nel ruolo di opposto e Guarena a far coppia con Frigerio al centro.

La Seap-Sigel Marsala, rimaneggiata, non potè giocare ad armi pari e adottare i suoi schemi. Per Anthea Vicenza al Palazzetto dello Sport di via Goldoni la missione fu fin troppo facile e passò “sul velluto”. Una ipotetica vittoria di Seap-Sigel Marsala sarebbe di buon auspicio per l’ingresso della Pool Salvezza, in secondo luogo permetterebbe alle azzurre di muovere la classifica dopo un intero girone di ritorno a secco e infine metterebbe pressione a sestetti come Assitec Sant’Elia e Desi Shipping Akademia Sant’Anna, messinesi che, causa riposo, nel prossimo turno di campionato faranno da spettatori.

Come accennato precedentemente, tra le fila di Anthea Vicenza a vestire i panni da ex domenica saranno in due: Jessica Panucci, capitano di Marsala per metà stagione nella precedente edizione di seconda serie nazionale e che in maglia azzurra annovera tre diverse parentesi (due in B1 e una in A2) non continuative tra loro e poi la giovane alzatrice del 2003 Florencia “Floppy” Ferraro che ha da poco ripreso l’attività agonistica, dopo essere stata ferma ai box. Da parte marsalese ad affrontare il suo passato più recente sarà il libero Maria Chiara Norgini, la quale ha difeso il rossonero nella scorsa edizione di A2 culminata con la retrocessione sul campo delle venete di coach Luca Chiappini.

Attestata a ventuno punti dodici in più delle lilibetane, la squadra berica proviene così come la Seap-Sigel Marsala da una sconfitta nel precedente turno di campionato. Anthea Vicenza è caduta in tre set in casa per mano della leader del girone “B” Roma Volley Club, con parziali: [11/25; 18/25; 21/25]. In questo match, coach Iosi ha dovuto fare a meno della centrale Alice Farina (indisponibile per problemi fisici) sostituita dalla 2005 Ludovica Martinez. Nel terzo e ultimo set la panchina vicentina ha dato spazio a Florencia “Floppy” Ferraro in regia facendo rifiatare Sonia Galazzo.

Per il pregara verso Anthea Vicenza è stato interpellato il capo-allenatore della Seap-Sigel Marsala, Eraldo Buonavita:

“Dobbiamo trovare entusiasmo in tutto quello che facciamo, però se non lo si fa diventa difficile scendere in campo la domenica- spiega Buonavita -. Giocare a pallavolo è ciò che di professione fanno le mie atlete e quindi devono riuscire ad esprimere tutto il loro potenziale. Indipendentemente da come siamo messi in classifica e da quante partite perdiamo, dobbiamo continuare a giocare a pallavolo e a crederci e a divertirci in tutto quello che si fa. Quando ci riusciamo esprimiamo una discreta pallavolo e questo da fuori si vede anche. Solo che quando la nostra macchina del gioco si inceppa non ne veniamo fuori”.

Per coloro che fossero impossibilitati a recarsi al Palazzetto dello Sport di Marsala, due i modi possibili per seguire le sorti dell’incontro da dietro uno schermo: in simulcast su Volleyball World Tv e sul canale YouTube “VolleyballWorld Italia”, grazie al supporto prestato da LaTr3 – Canale 211 DT. Al commento in telecronaca Vito Bono e Rossana Giacalone. Sempre disponibile, invece, l’aggiornamento in tempo reale dell’incontro dato dal servizio dell’app “Livescore – Lega Volley Femminile” o consultabile dall’homepage del sito Lega Volley Femminile serie A (www.legavolleyfemminile.it).

A dirigere le operazioni di gara domenica alle 17.00 gli arbitri Antonio Mazzarà di Torino e Roberto Guarneri di Messina.

ULTIME NOTIZIE

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su