24 C
Marsala
lunedì, 24 Giugno 2024

Contattaci

Marsala, Open Day all’ITT Mattarella: sabato 25 novembre

Due gli indirizzi di studio: Elettronica ed Elettrotecnica con “curvatura Robotica”; Informatica e Telecomunicazioni con “curvatura Intelligenza Artificiale”

Marsala – Il 25 Novembre 2023 l’Istituto Tecnico Tecnologico “P. Mattarella” di Marsala aprirà le porte agli studenti interessati e ai loro genitori offrendo l’opportunità di visitare la scuola e conoscerne nel dettaglio l’offerta formativa.

L’Open Day  si svolgerà in due sessioni, una mattutina dalle ore 10:00 alle ore 13:00 ed una pomeridiana dalle ore 16:00 alle ore 19:00, durante le quali saranno presentati i due indirizzi di studio:

  • Elettronica ed Elettrotecnica con “curvatura ROBOTICA”
  • Informatica e Telecomunicazioni con “curvatura INTELLIGENZA ARTIFICIALE”

Tali curvature rappresentano una delle peculiarità dell’Istituto, che ha personalizzato il piano di studi rendendo “LA ROBOTICA” e “L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE” materie curriculari, ossia vere e proprie discipline che si studiano nelle ore diurne di lezione (con un proprio voto in seno al Consiglio di Classe) e non attraverso progetti esterni pomeridiani. Inoltre, nella logica di offrire agli studenti competenze direttamente spendibili nel mondo del lavoro, l’Istituto ha previsto due percorsi di certificazione internazionale: “Il Patentino della Robotica” e la “Certificazione CISCO” per le reti informatiche.

Oltre a ciò, naturalmente, l’ITT “P. Mattarella”, che dal prossimo anno adotterà le aule tematiche, non trascura l‘insegnamento delle discipline umanistiche, ben consapevole che lo studio della lingua madre (Italiano) e della lingua Inglese rappresentano la base imprescindibile per qualsiasi comunicazione tecnica e professionale in Italia e nel mondo intero.

L’approccio prevalentemente pratico che contraddistingue l’Istituto, permette agli studenti di affrontare argomenti teorici, anche complessi, in modo più accessibile ed accattivante. Grazie alla disponibilità di laboratori già attrezzati con dotazioni tecnologiche all’avanguardia, gli studenti hanno la possibilità di sperimentare sin da subito un approccio sperimentale alle discipline verificando dal punto di vista pratico quanto appreso in ambito teorico, realizzando materialmente i circuiti e testandone il funzionamento oppure mettendo a punto soluzioni innovative per ottimizzare la velocità di comunicazione di una rete di computer o, ancora, creando programmi specifici con uno dei diversi linguaggi di programmazione studiati.

Nello specifico l’Istituto dispone di otto laboratori distinti:

  • Laboratorio di Elettronica e Telecomunicazioni
  • Laboratorio di Tecnologie e Progettazione dei Sistemi Elettrici ed Elettronici
  • Laboratorio di Sistemi Automatici e Reti
  • Laboratorio di Tecnologie e Progettazione dei Sistemi Informatici e delle Telecomunicazioni
  • Laboratorio di Robotica e Intelligenza Artificiale
  • Laboratorio di Cad e Informatica
  • Laboratorio di Fisica
  • Laboratorio di Chimica

Tali laboratori saranno ulteriormente potenziati con i fondi PNRR in arrivo per preparare i giovani alle professioni del futuro, allargando i loro orizzonti e rendendoli più consapevoli delle loro potenzialità : professionalità richieste nella progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione dei sistemi a microprocessore, con interfacce HMI di semplice utilizzo per l’utente, ma in grado di svolgere funzioni anche molto complesse (System Embedded and IOT Architect); nella gestione della sicurezza delle reti e delle informazioni vigilando sulla loro integrità ed affidabilità (Network and Cyber Security Manager); nella progettazione, sviluppo di soluzioni tecnologiche ad elevato impatto economico sociale (Robotics & Machine Learning Specialist)

E’ ampiamente noto che l’Istituto vanta dal 2018 un prestigioso primato nella  percentuale di occupati nei 190 giorni successivi al diploma come riportato nella classifica di Eduscopio. C’è in effetti una grande esigenza di tecnici specializzati che molte aziende faticano a reperire. A titolo di esempio si pensi alle ditte che si stanno occupando della distribuzione capillare della fibra ottica per la banda larga, a quelle che lavorano nel campo informatico per lo sviluppo di software o in quello delle reti di computer per la realizzazione di reti sicure – in un’epoca di frodi e minacce informatiche dilaganti –  per non parlare della richiesta  di tecnici manutentori di sistemi di automazione e, nello specifico, di quelli che sono in grado di programmare e gestire i bracci robotici.

A tutto ciò si aggiunge che sempre un numero maggiore di Diplomati ITT decide di continuare il percorso di studi all’Università in facoltà tecniche altamente qualificanti come ingegneria elettronica ed ingegneria informatica.

L’Istituto Tecnico Tecnologico “P.Mattarella” si presenta quindi con una proposta formativa all’avanguardia, in grado di recepire le richieste del mondo del lavoro e di rispondervi al meglio in termini di competenza e professionalità.

[td_block_7 image_align="center" meta_info_align="bottom" color_overlay="eyJ0eXBlIjoiZ3JhZGllbnQiLCJjb2xvcjEiOiJyZ2JhKDAsMCwwLDApIiwiY29sb3IyIjoicmdiYSgwLDAsMCwwLjcpIiwibWl4ZWRDb2xvcnMiOlt7ImNvbG9yIjoicmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIiwicGVyY2VudGFnZSI6MzV9LHsiY29sb3IiOiJyZ2JhKDAsMCwwLDApIiwicGVyY2VudGFnZSI6NTB9XSwiY3NzIjoiYmFja2dyb3VuZDogLXdlYmtpdC1saW5lYXItZ3JhZGllbnQoMGRlZyxyZ2JhKDAsMCwwLDAuNykscmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIDM1JSxyZ2JhKDAsMCwwLDApIDUwJSxyZ2JhKDAsMCwwLDApKTtiYWNrZ3JvdW5kOiBsaW5lYXItZ3JhZGllbnQoMGRlZyxyZ2JhKDAsMCwwLDAuNykscmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIDM1JSxyZ2JhKDAsMCwwLDApIDUwJSxyZ2JhKDAsMCwwLDApKTsiLCJjc3NQYXJhbXMiOiIwZGVnLHJnYmEoMCwwLDAsMC43KSxyZ2JhKDAsMCwwLDAuMykgMzUlLHJnYmEoMCwwLDAsMCkgNTAlLHJnYmEoMCwwLDAsMCkifQ==" image_margin="0" modules_on_row="33.33333333%" columns="33.33333333%" meta_info_align1="image" limit="10" modules_category="above" show_author2="none" show_date2="none" show_review2="none" show_com2="none" show_excerpt2="none" show_excerpt1="none" show_com1="none" show_review1="none" show_date1="none" show_author1="none" meta_info_horiz1="content-horiz-center" modules_space1="eyJhbGwiOiIwIiwicGhvbmUiOiIzIn0=" columns_gap="eyJhbGwiOiI1IiwicG9ydHJhaXQiOiIzIiwibGFuZHNjYXBlIjoiNCIsInBob25lIjoiMCJ9" image_height1="eyJhbGwiOiIxMjAiLCJwaG9uZSI6IjExMCJ9" meta_padding1="eyJhbGwiOiIxNXB4IDEwcHgiLCJwb3J0cmFpdCI6IjEwcHggNXB4IiwibGFuZHNjYXBlIjoiMTJweCA4cHgifQ==" art_title1="eyJhbGwiOiIxMHB4IDAgMCAwIiwicG9ydHJhaXQiOiI2cHggMCAwIDAiLCJsYW5kc2NhcGUiOiI4cHggMCAwIDAifQ==" cat_bg="rgba(255,255,255,0)" cat_bg_hover="rgba(255,255,255,0)" title_txt="#ffffff" all_underline_color1="" f_title1_font_family="712" f_title1_font_line_height="1.2" f_title1_font_size="eyJhbGwiOiIxNSIsInBvcnRyYWl0IjoiMTEiLCJwaG9uZSI6IjE3In0=" f_title1_font_weight="500" f_title1_font_transform="" f_cat1_font_transform="uppercase" f_cat1_font_size="eyJhbGwiOiIxMSIsInBob25lIjoiMTMifQ==" f_cat1_font_weight="500" f_cat1_font_family="712" modules_category_padding1="0" category_id="" ajax_pagination="next_prev" f_more_font_family="" f_more_font_transform="" f_more_font_weight="" sort="" tdc_css="eyJhbGwiOnsiZGlzcGxheSI6IiJ9LCJwb3J0cmFpdCI6eyJkaXNwbGF5IjoiIn0sInBvcnRyYWl0X21heF93aWR0aCI6MTAxOCwicG9ydHJhaXRfbWluX3dpZHRoIjo3NjgsInBob25lIjp7Im1hcmdpbi1ib3R0b20iOiI0MCIsImRpc3BsYXkiOiIifSwicGhvbmVfbWF4X3dpZHRoIjo3Njd9" custom_title="ULTIME NOTIZIE" block_template_id="td_block_template_1" image_size="" cat_txt="#ffffff" border_color="#85c442" f_header_font_family="712" f_header_font_size="eyJhbGwiOiIxNyIsInBvcnRyYWl0IjoiMTUifQ==" f_header_font_transform="uppercase" f_header_font_weight="500" mix_type_h="color" mix_color_h="rgba(112,204,63,0.3)" pag_h_bg="#85c442" pag_h_border="#85c442" time_ago_add_txt=""]

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su