27 C
Marsala
giovedì, 13 Giugno 2024

Contattaci

Sottoscrizione del Protocollo d’intesa, tra la Prefettura di Trapani e l’A.B.I.

Commissione Regionale della Sicilia, per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno dell’usura. L’attività di coordinamento della fitta rete di iniziative realizzate a sostegno delle vittime del racket e dell’usura…

Sottoscrizione del  Protocollo d’intesa, tra la Prefettura di Trapani e l’A.B.I. – Commissione Regionale della Sicilia, per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno dell’usura

Questa mattina presso i saloni di rappresentanza del palazzo del Governo, alla presenza dei vertici provinciali delle Forze dell’Ordine,  è stato siglato, tra il Prefetto di Trapani, Daniela Lupo ed il Presidente della Commissione regionale Sicilia dell’Associazione Bancaria Italiana, Salvatore Malandrino, il “Protocollo d’intesa per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno dell’usura”.

Sono intervenuti il Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, il Prefetto Maria Grazia Nicolò ed il Direttore della Banca d’Italia di Palermo, Emanuele Alagna.

Hanno partecipato all’evento i rappresentanti delle istituzioni del territorio, il Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, i segretari provinciali delle organizzazioni sindacali CIGL, CISL e UIL, i Presidenti delle associazioni datoriali e delle categorie produttive, esponenti degli ordini professionali e delle associazioni antiracket ed antiusura,  che, a margine dell’incontro, hanno firmato per adesione il citato protocollo d’intesa .

Tale strumento pattizio è stato  predisposto  nell’ambito delle attività previste dall’Accordo Quadro per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno dell’usura sottoscritto il 16 novembre 2021 tra il Ministero dell’Interno e l’associazione Bancaria Italiana e prevede l’istituzione presso la Prefettura di Trapani dell’Osservatorio provinciale sul fenomeno dell’usura, presieduto dal Prefetto e partecipato da tutti i soggetti sottoscrittori dell’atto.

Le finalità perseguite sono riconducibili all’esigenza di individuare ulteriori e più efficaci azioni sinergiche che rafforzino i percorsi di accesso al credito legale. Vengono altresì sostenute le attività di promozione di iniziative per la prevenzione del fenomeno dell’usura, del sovraindebitamento e della cattiva gestione del denaro, anche attraverso attività di formazione e informazione  finalizzate all’educazione finanziaria.

Inoltre, con tale strumento, si intende perseguire, una maggiore conoscenza del Fondo di solidarietà in favore delle vittime, di cui all’art. 14 della Legge n. 108/1996, al fine di conseguire – mediante l’incoraggiamento alla denuncia dei reati usurari – un correlato aumento di istanze al Comitato di solidarietà, dando anche l’opportuno risalto agli obiettivi assegnati al Fondo per la prevenzione dell’usura, incardinato presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze ed istituito dall’art. 15 della stessa Legge, finalizzato a far accedere al credito più agevolmente le imprese e le famiglie in difficoltà economica.

Il protocollo d’intesa sottoscritto oggi è aperto all’adesione di tutti i soggetti pubblici e privati che  ne condividano le finalità ed il contenuto e che  intendano impegnarsi ad attivare all’interno della propria organizzazione politiche di prevenzione e contrasto dell’usura.


Intervento del Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, il Prefetto Maria Grazia Nicolò in occasione della sottoscrizione tra la Prefettura di Trapani e l’A.B.I. – Commissione Regionale della Sicilia, del “Protocollo d’intesa per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno dell’usura”

L’attività di coordinamento della fitta rete di iniziative realizzate a sostegno delle vittime del racket e dell’usura, svolta dall’Ufficio del Commissario Straordinario del Governo ai sensi della Legge n. 108/1996 e n. 44/1999, non può prescindere dal ruolo cardine svolto dalle Prefetture a livello territoriale.

In presenza di reati insidiosi e pervasivi come l’usura e l’estorsione, connotati da uno scarso tasso di emersione, accanto l’intensificata campagna di comunicazione istituzionale e l’incessante partecipazione a numerosi eventi promossi su tutto il territorio nazionale, occorre fare leva su strategie utili a consolidare la collaborazione interistituzionale in materia, rafforzando il flusso di comunicazione tra gli Organi centrali e le Prefetture.

In questa direzione, è stato oggi sottoscritto un apposito Protocollo d’intesa per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni dell’usura e dell’estorsione con la Prefettura di Trapani, con lo scopo di monitorare e contrastare tali reati, agevolando il coordinamento operativo con le locali Camere di Commercio, gli Istituti bancari e le Associazioni di categoria. Ciò in conformità a quanto previsto dall’art. 1, comma 1, dell’”Accordo Quadro per la prevenzione e il contrasto del fenomeno”, sottoscritto dal Ministero dell’Interno e l’ABI.

Si segnala, in particolare, l’importanza del ruolo che sarà svolto dall’Osservatorio provinciale, istituito presso la Prefettura.

Il Consesso costituisce una preziosa occasione di approfondimento del fenomeno, nella sua essenza più spiccatamente concreta e territoriale, ma anche di contatto diretto con il disagio avvertito dagli operatori economici vessati da soprusi e intimidazioni. Le risultanze delle attività svolte – nonché le eventuali criticità emerse – in sede di Osservatorio provinciale forniranno utili elementi conoscitivi e valutativi sui fenomeni estorsivi ed usurari che consentiranno all’Osservatorio nazionale, previsto dal suddetto Accordo Quadro, una sempre più compiuta e puntuale conoscenza del fenomeno.

Gli attori interistituzionali che hanno aderito all’intesa, sono tutti segmenti preziosi di una rete capillare di solidarietà alle vittime e prevenzione del fenomeno usurario ed estorsivo che ruota attorno alla Prefettura di Trapani, presidio a sostegno di chi denuncia e a tutela della legalità.

In quest’ottica, il Protocollo antiusura e antiracket rappresenta un’importante occasione per mettere a sistema la rete di interventi già esistente, necessaria per consentire alle Amministrazioni coinvolte ad intervenire sinergicamente con ancor più efficacia.

Attraverso una compiuta realizzazione dell’attività programmata, consolidando la collaborazione interistituzionale in materia e rafforzando il flusso di comunicazione tra l’Ufficio del Commissario e la Prefettura, si mira a garantire una più efficace realizzazione del sistema solidaristico introdotto con il Fondo di solidarietà, contrastando la ritrosia delle vittime a denunciare e rafforzando il legame tra il cittadino e lo Stato.

[td_block_7 image_align="center" meta_info_align="bottom" color_overlay="eyJ0eXBlIjoiZ3JhZGllbnQiLCJjb2xvcjEiOiJyZ2JhKDAsMCwwLDApIiwiY29sb3IyIjoicmdiYSgwLDAsMCwwLjcpIiwibWl4ZWRDb2xvcnMiOlt7ImNvbG9yIjoicmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIiwicGVyY2VudGFnZSI6MzV9LHsiY29sb3IiOiJyZ2JhKDAsMCwwLDApIiwicGVyY2VudGFnZSI6NTB9XSwiY3NzIjoiYmFja2dyb3VuZDogLXdlYmtpdC1saW5lYXItZ3JhZGllbnQoMGRlZyxyZ2JhKDAsMCwwLDAuNykscmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIDM1JSxyZ2JhKDAsMCwwLDApIDUwJSxyZ2JhKDAsMCwwLDApKTtiYWNrZ3JvdW5kOiBsaW5lYXItZ3JhZGllbnQoMGRlZyxyZ2JhKDAsMCwwLDAuNykscmdiYSgwLDAsMCwwLjMpIDM1JSxyZ2JhKDAsMCwwLDApIDUwJSxyZ2JhKDAsMCwwLDApKTsiLCJjc3NQYXJhbXMiOiIwZGVnLHJnYmEoMCwwLDAsMC43KSxyZ2JhKDAsMCwwLDAuMykgMzUlLHJnYmEoMCwwLDAsMCkgNTAlLHJnYmEoMCwwLDAsMCkifQ==" image_margin="0" modules_on_row="33.33333333%" columns="33.33333333%" meta_info_align1="image" limit="10" modules_category="above" show_author2="none" show_date2="none" show_review2="none" show_com2="none" show_excerpt2="none" show_excerpt1="none" show_com1="none" show_review1="none" show_date1="none" show_author1="none" meta_info_horiz1="content-horiz-center" modules_space1="eyJhbGwiOiIwIiwicGhvbmUiOiIzIn0=" columns_gap="eyJhbGwiOiI1IiwicG9ydHJhaXQiOiIzIiwibGFuZHNjYXBlIjoiNCIsInBob25lIjoiMCJ9" image_height1="eyJhbGwiOiIxMjAiLCJwaG9uZSI6IjExMCJ9" meta_padding1="eyJhbGwiOiIxNXB4IDEwcHgiLCJwb3J0cmFpdCI6IjEwcHggNXB4IiwibGFuZHNjYXBlIjoiMTJweCA4cHgifQ==" art_title1="eyJhbGwiOiIxMHB4IDAgMCAwIiwicG9ydHJhaXQiOiI2cHggMCAwIDAiLCJsYW5kc2NhcGUiOiI4cHggMCAwIDAifQ==" cat_bg="rgba(255,255,255,0)" cat_bg_hover="rgba(255,255,255,0)" title_txt="#ffffff" all_underline_color1="" f_title1_font_family="712" f_title1_font_line_height="1.2" f_title1_font_size="eyJhbGwiOiIxNSIsInBvcnRyYWl0IjoiMTEiLCJwaG9uZSI6IjE3In0=" f_title1_font_weight="500" f_title1_font_transform="" f_cat1_font_transform="uppercase" f_cat1_font_size="eyJhbGwiOiIxMSIsInBob25lIjoiMTMifQ==" f_cat1_font_weight="500" f_cat1_font_family="712" modules_category_padding1="0" category_id="" ajax_pagination="next_prev" f_more_font_family="" f_more_font_transform="" f_more_font_weight="" sort="" tdc_css="eyJhbGwiOnsiZGlzcGxheSI6IiJ9LCJwb3J0cmFpdCI6eyJkaXNwbGF5IjoiIn0sInBvcnRyYWl0X21heF93aWR0aCI6MTAxOCwicG9ydHJhaXRfbWluX3dpZHRoIjo3NjgsInBob25lIjp7Im1hcmdpbi1ib3R0b20iOiI0MCIsImRpc3BsYXkiOiIifSwicGhvbmVfbWF4X3dpZHRoIjo3Njd9" custom_title="ULTIME NOTIZIE" block_template_id="td_block_template_1" image_size="" cat_txt="#ffffff" border_color="#85c442" f_header_font_family="712" f_header_font_size="eyJhbGwiOiIxNyIsInBvcnRyYWl0IjoiMTUifQ==" f_header_font_transform="uppercase" f_header_font_weight="500" mix_type_h="color" mix_color_h="rgba(112,204,63,0.3)" pag_h_bg="#85c442" pag_h_border="#85c442" time_ago_add_txt=""]

ATTUALITà

OPINIONI

Scrivi a Marsala Live

GIRA VOTA E FIRRIA

società

Seguici su